MICHELANGELO È IL SINDACO DI TERLIZZI, IL SINDACO DI TUTTI!

TUTTI I RISULTATI

AGRICOLTURA

Ampliare il sistema di approvvigionamento idrico attraverso il recupero delle acque piovane nelle principali vasche comunali sul territorio rurale. Rilanciare il Mercato Ortofrutticolo prevedendo il controllo di qualità in ingresso.

Conseguire il marchio IGP (d’Indicazione Geografica Protetta) per il fiorone “Domenico Tauro”.

AMBIENTE E PAESAGGIO

“Terlizzi sostenibile”: adottare politiche condivise con i cittadini e la rete produttiva per ridurre il consumo di energia prodotta dai combustibili fossili e incentivare le buone pratiche per la salvaguardia dell’ambiente.

Censire il patrimonio arboreo e approvare il Regolamento del Verde. Piantumare un nuovo albero per ogni nuovo nato.

ASSETTO AMMINISTRATIVO

Ricollocare al centro città le sedi istituzionali e operative, riorganizzando la governance dell’Ente.

Dotare l’Ente comunale delle giuste competenze per affrontare la progettazione di interventi finanziabili con gli enti sovraordinati, i fondi europei, il PNRR.

COMMERCIO

Elaborare, con le associazioni di categoria e la cittadinanza, un Piano Commerciale che favorisca il “commercio di prossimità”, valorizzi il centro storico e ridefinisca le aree mercatali.

Nuova ubicazione nel Mercato settimanale del martedì in area destinata e attrezzata a servizi.

FLORICOLTURA, CERAMICA E OLIO D’OLIVA (TIPICITÀ)

Rilanciare il Mercato Floricolo e l’annesso Centro Servizi, incentivando la creazione di un marchio qualitativo di origine controllata, la cooperazione e l’associazionismo tra floricoltori.

Promuovere i fattori identitari in grado di suscitare branding e marketing territoriale. Valorizzare usi, costumi e tipicità potenzialmente attrattivi presso i tour operator e i visitatori.

CULTURA E TURISMO

Elaborare il Protocollo di gestione del Teatro Millico, in attesa della sua attivazione con convenzione pubblica.

Istituire la Fondazione Festa Maggiore per promuovere la Festa Patronale in circuiti nazionali e internazionali e avviare la procedura per l’inserimento della macchina da festa Carro Trionfale nella Rete delle grandi macchine a spalla italiane.

IMPRENDITORIALITÀ, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E SOSTENIBILITÀ

Sottoscrivere convenzioni con enti pubblici e privati per attivare incubatori di startup giovanili nello spazio mercatale di via Mariotto

Costituire delle comunità energetiche grazie al fotovoltaico da installarsi sui tetti degli immobili comunali e sui suoli inutilizzati nella disponibilità del Comune.

LAVORI PUBBLICI E URBANISTICA

Attivare le procedure per la formulazione partecipata del PUG (Piano Urbanistico Generale).

Sottopasso ferroviario su viale dei Lilium.

 

MOBILITÀ SOSTENIBILE E TRASPORTO

Attuare il Piano di mobilità sostenibile che preveda l’impiego crescente del trasporto pubblico, la realizzazione di apposite aree periferiche a parcheggio, nuove aree pedonali e ciclabili.

Posizionare colonne e convertitori di ricarica per auto elettriche e ibride in luoghi pubblici, a vantaggio del trasporto pubblico e privato.

PARTECIPAZIONE E SOCIALITÀ

Rivitalizzare gli istituti di partecipazione elaborando la Carta della partecipazione e della cittadinanza attiva e il bilancio partecipato.

Istituire l’Osservatorio permanente delle povertà come strumento di monitoraggio e di elaborazione delle azioni di contrasto al disagio e alla marginalità.

RIFIUTI E RACCOLTA DIFFERENZIATA

Migliorare il servizio di raccolta differenziata con nuove isole ecologiche intelligenti agevolmente raggiungibili dalla popolazione.

Attivare nuove campagne di sensibilizzazione alla raccolta differenziata, al fine d’incrementarne la percentuale e sorvegliarne il corretto svolgimento.

SANITÀ

Casa della comunità quale porta d’accesso ai servizi sanitari con l’obiettivo di fornire h24 una risposta integrata ai bisogni di salute della popolazione in una struttura provvista di strumentazione diagnostica per la presa in carico multidisciplinare del paziente.

Campagne sistematiche di disinfestazione.

SCUOLA

Potenziare il sistema scolastico definendo il DPPS (Documento Preliminare alla Programmazione scolastica), ampliando e migliorando il servizio scolastico di ristorazione, realizzando un polo per l’infanzia quale sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita ai sei anni.

SICUREZZA E VIGILANZA

Attivare la videosorveglianza e il sistema di monitoraggio del territorio

Prevedere la vigilanza notturna concertata tra Polizia locale e altre Forze dell’ordine.

 

 

SPORT E IMPIANTI

Riqualificare il Campo Sportivo favorendo in esso anche altre pratiche sportive e promuovendo eventi di atletica e d’intrattenimento.

Realizzare la Piscina coperta in adeguato centro polivalente.

X
Skip to content